Programma

Preview: Venerdì, 15.05.2020, ore 19.30

There’s a World Going on Underground

There's a World Going on Underground_Thomas Scalco - 'Htambà, 2019 - argillite di Lozio e legante acrilico su tela, 50x70 cm

Nell’anteprima di LanaLive, il curatore Gabriele Salvaterra pubblica un manifesto sulla mostra collettiva che sta progettando dal titolo There’s a World Going on Underground. Guardando sotto la superficie e dietro gli aspetti percepibili della realtà, la mostra offre a livello sociale una visione delle sottoculture; da un punto di vista mentale e psicologico, scoperchia ciò che reprimiamo e che preferiremo dimenticare; mentre a livello fisico scava tutto ciò che si trova “sotto”. 
La mostra, che si svolge in collaborazione con la Kunsthalle West, è stata rinviata all’autunno. Venerdì 15 maggio alle 19:30, data di apertura originale, Salvaterra pubblica il suo manifesto sul canale Facebook di LanaLive. Per tutto il giorno invece, il manifesto viene distribuito in forma cartacea a Lana.


Giovedì, 21.05.20, ore 18:00

Angoli scuri

Dunkle Ecken_Fiona Belousz_Groundstudies_Foto Manuel Ahnemüller

Artisti: Dovilé Aleksaité, Valentina Alexander, Elias Asisi, Fiona Belousz, Winona Bogner, Hannah Füsser, Ting Lui, Elisa Jule Braun, Hilka Dirks, Zora Hünermann, Meret Schmiese, Alessandra Fochesato, Indra L. Frings, Manfred Elias Knorr, Montau, Isabelle Östlund, Raphael Pohl, Daniela Schaller, Merani Schilcher, Carolina Stieler, David Reitenbach, Lukas Winter
Set di musica: DJ Leo Cologna
Curatrici: Annika Terwey und Sophie Lazari
Mostra: 22.-31.05.2020

La mostra Angoli scuri, curata da Annika Terwey e Sophie Lazari, riunisce una ventina di opere d’arte di giovani artisti che affrontano il fenomeno della salute mentale, esponendole in un edificio nel centro di Lana rimasto disabitato per anni. Come fa la psicoanalisi, la mostra apre porte chiuse, entra in stanze nascoste e dà spazio a mondi emotivi celati. La mostra si terrà in un sito Web appositamente creato (www.dunkleecken.com). L’inaugurazione, che sarà trasmessa come live event su Radio Tandem, comprenderà un DJ-Set, mentre alcuni dei video in mostra saranno proiettati al piano terra del Bildhaus (via Maria Hilf 1, Lana). Inizialmente pensata per occupare due appartamenti dell’edificio rimasti vuoti per anni, la mostra si svolgerà nel solo piano terra, in modo che i video siano visibili attraverso le finestre che si affacciano sulla strada.


21.05.2020 – 31.05.2020

Angoli scuri presso il Kultur.Lana

Parallelamente alla mostra “angoli scuri”, Kultur.Lana (Piazza Hoffmann, Lana) organizza un’ampia mostra multimediale nella quale, in “angoli bui”, sono esposti alcuni media sul tema della salute mentali recentemente acquisiti.


Venerdì, 22.05.2020

Escursione alle buche di ghiaccio

Familienwanderung_Foto Flyle

Nella frazione di Acquaviva, sopra Lana, un po’ nascoste, si trovano le cosiddette buche di ghiaccio. Questo raro fenomeno naturale è spiegato dal principio fisico della galleria del vento: l’aria scorre, dall’alto verso il basso, attraverso un sistema di fessure tra le rocce, e si raffredda. Non essendo possibile fare un’escursione di gruppo, la guida escursionistica Olav Lutz ha scritto una descrizione dettagliata del tour, che può essere scaricata dal sito Web LanaLive a partire da venerdì 22 maggio. In tal modo, l’escursione di circa 3 ore alle buche di ghiaccio, per parte ancora sconosciute, potrà essere effettuata da chi è interessato nei fine settimana o durante l’estate.


Sabato, 23.05.2020

Manuel Pellegrini: Uncanny Eatery

header4

Conoscete la sensazione che monta dentro quando, scendendo le scale per raggiungere lo scantinato, immaginate che qualcosa, laggiù nel buio, vi stia aspettando? Qualcosa che, molto probabilmente, non promette nulla di buono. Nella performance dedicata al cibo e al cinema, il “designer esperienziale” Manuel Pellegrini combina i tesori della terra con quella misteriosa incertezza che prende lo stomaco. Questa One to One Performance era originariamente prevista in uno scantinato di Lana, mentre ora sarà un corriere a consegnare tutto il necessario per dare vita a questo lavoro performativo. Dopo l’iscrizione, infatti, i partecipanti riceveranno degli alimentari impacchettati e un video con tutte le istruzioni, in modo da riprodurre in casa propria (possibilmente nel seminterrato) l’esperienza di Uncanny Eatery.
Iscrizioni entro il 19 maggio a: info@lanalive.it


Domenica, 24.05.2020, ore 17:00

Marcel Zischg: Testimone 2019

LanaLive_2019_Day3-27

Marcel Zischg ha seguito nel ruolo di testimone LanaLive 2019, presenziando a tutti gli eventi sul tema Roundabout e scrivendo per ognuno di essi un resoconto. Il giovane autore, secondo un personale punto di vista, è stato quindi testimone di ciò che è accaduto durante il festival. Le sue osservazioni, così come le foto di Flyle (Philipp Unterholzner), formano assieme il LanaLive-Report, del quale, domenica 24 maggio 2020 alle ore 17:00, Zischg leggerà alcuni passi su Facebook e YouTube.


Lunedì, 25.05.2020, ore 19:00

Manuel Oberkalmsteiner & Matthias Keitsch: UNHEARD PLACES / Lana

Gasthof Wunder ©arminhuber_low-19

Il collezionista di suoni Manuel Oberkalmsteiner e il regista Matthias Keitsch hanno sviluppato il format audio UNHEARD PLACES, per il quale esplorano, registrano e rendono udibili luoghi “mai uditi”. Per LanaLive espanderanno il loro concetto includendo storie e racconti nascosti. Durante una performance dal vivo, intrecceranno suoni, rumori, conversazioni, storie e saghe in uno scenario sonoro che mescola reportage storici, diario di viaggio, musica sperimentale ed elettronica basata sul field recording.
La performance, che avrebbe dovuto svolgersi nella cantina di Villa Arnica, si terrà dal vivo su Radio Sonnenschein, nell’ambito del lunedì culturale del 25 maggio, alle ore 19:00. A seguire, si terrà una conversazione con Manuel Oberkalmsteiner e Matthias Keitsch.


Martedì, 26.05.2020

Film Im Keller (In cantina) di Ulrich Seidl

Im Keller-pressefoto-1

Il film cult Im Keller (in lingua tedesca, sottotitoli in inglese) del regista austriaco Ulrich Seidl (2014) racconta storie di persone che coltivano le loro passioni/ossessioni nascondendosi: che si tratti di sessualità o della passione per le armi, di serpenti giganti contenuti in terrari, di sale fitness e di lavanderie o di arie d’opera che echeggiano tra le volte delle cantine.
Il film, non adatto ad un pubblico di giovanissimi, sarà trasmesso in streaming il 26 maggio per un numero limitato di spettatori.
Adesioni entro il 25.05.2020, scrivendo a
info@lanalive.it.


Mercoledì, 27.05.2020, ore 19:00

Dei terreni vivi e della loro importanza

Elia Guariento_Foto Elia Guariento

L’importanza di un suolo fertile è chiara ad ogni agricoltore. Ma quali caratteristiche ha un terreno buono e sano? Quali colture sono più adatte ad un certo terreno? Elia Guariento, ricercatore presso l’Eurac, offrirà una panoramica sui suoli altoatesini, con particolare attenzione alla Valle dell’Adige, e parlerà della “vita” nel suolo e del suo significato. Assieme a lui interverrà Wolfgang Drahorad, presidente del Museo altoatesino di frutticoltura. La conversazione sarà moderata da Stefan Nicolini. Il dibattito si svolge senza pubblico, ma verrà trasmesso in diretta dal Museo altoatesino di frutticoltura attraverso le pagine Facebook e YouTube di LanaLive. (in lingua tedesca)


Giovedì, 28.05.2020, ore 21:00

Radon – Concerto della sala prove

Radon_Foto_Dubiose Symbiose

Il centro giovanile JUX ha due sale prove nascoste e sotterranee nelle quali varie band come Unkraut, Gibsy Road Gang, Rusted Coins, The Modern Flowers, Unkraut e Bugfix provano per loro esibizioni.
Per l’occasione, i musicisti apriranno le porte di questa particolare sala prove ai microfoni delle trasmissione
Radio Freier Fall di RAI Alto Adige. La diretta radiofonica sarà trasmessa dalla sala prove giovedì 28 maggio, dalle 21 alle 22.00. Oltre ad eseguire alcuni loro brani, i musicisti converseranno con Reinhold Giovanett. A caratterizzare in maniera particolare questo concerto in sala prove sarà l’ampia gamma di generi musicali proposti, che spaziano dall’hard rock al techno punk e offrono un’idea delle diverse subculture musicali coinvolte.


Venerdì, 29.05.2020

Downstairs – Lana sotterranea

 

Keller_Lana_Live_2020-14

Il mondo sotterraneo di Lana di Sopra, solitamente celato alla vista, viene portato alla luce dallo storico Simon Terzer. Sei tappe – dalla cantina medievale sotto una chiesa alla cantina dell’hotel dei tempi della Gründerzeit, fino al moderno caveau di una banca – attendono di essere scoperte. Disceso nelle “profondità urbane” di Lana, Simon Terzer ne ha studiato le particolarità. Un resconto delle sue ricerche ed esperienze sarà pubblicato e distribuito in forma di brochure venerdì 29 maggio.


Sabato, 30.05.2020, ore 19:00

Zolf & Saturn

DCIM100GOPROG0255212.

Zolf & Saturn è una carovana di un solo uomo che raccoglie suoni da tutto il mondo e li mescola con ritmi travolgenti, caldi synth, la propria voce, chitarre turche ed elettriche. Un viaggio musicale che trasuda voglia di viaggiare, desiderio e ottimismo. Musica da ballare, da ascoltare, per sognare. Il concerto sarà trasmesso in diretta dal giardino di Villa Arnica attraverso il canale Instagram e Facebook di Villa Arnica e tramite la pagina Facebook di LanaLive.


Sonntag 31.05.2020, 20 Uhr

Closing the gate to the underground

Montau

La mostra Angoli scuri e l’intero festival LanaLive Underground vedranno per la loro conclusione un’installazione audiovisiva ad alto contenuto emozionale realizzata da Montau. Il compositore e produttore, residente a Berlino, crea ritmi tesi, ipnotici e paesaggi malinconici che si muovono tra densi e avvolgenti cortine sonore e deflagranti arrangiamenti ritmici.
La prima assoluta di questa installazione, creata appositamente per il LanaLive, sarà trasmessa in un live streaming nel sito di Salto.bz e nel canale Facebook di LanaLive. Suoni meditativi e suadenti giochi cromatici inviteranno gli spettatori a rilassarsi, infondendo benessere mentale e chiudendo le porte del mondo sotterraneo, dell’Underground.


Testimone

Dato che quest’anno sarà particolarmente difficile seguire sul posto tutti gli appuntamenti del programma di LanaLive, il ruolo di testimone assume un valore di particolare importanza. Il giovane autore, blogger e regista Thomas Tribus parteciperà a LanaLive Undergorund nella veste di testimone. Egli sarà presente a tutti gli eventi e appunterà in un blog le proprie impressioni sui vari appuntamenti. I testi di Thomas Tribus costituiranno la base del LanaLive-Report, che verrà pubblicato dopo la manifestazione festival. Contemporaneamente, il festival sarà immortalato dagli scatti fotografici di Flyle (Philip Unterholzner).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s